C.F.F.S. Cogoleto Pallavolo - ASD

Ultime news

Buon Natale a tutte le società sportive di pallavolo

17/12/2018

Le ragazze dell'under 14 hanno deciso di fare gli auguri di Natale a tutte le società di pallavolo in un modo originale e simpatico. Guardatele

Under 14: VGP vs Cogoleto 3-1.

17/12/2018

Inizia bene l'under 14 di Cecilia Perata. Le ragazze tengono testa alla formazione del VGP, anzi riescono ad imporre il proprio gioco mettendo in difficoltà la squadra avversaria.
Il 2° set la squadra è irriconoscibile. Il VGP cresce mentre le ragazze del Cogoleto non riescono ad avere la solita grinta in difesa.
Meglio il 3° e 4° set, ma entrambi sono a vantaggio del VGP.

Serie C: Cogoleto vs Maurina 3-1.

17/12/2018

Bella vittoria delle ragazze di Pecorari che si impongono sulla formazione imperiese. Questi i risultati dei set: 25-23, 25-12, 21-25 e 25-22.
Si sale in ottava posizione. Avanti così.

Serie D: Cogoleto vs Celle Varazze volley 0.3.

17/12/2018

Profondo rosso per le ragazze della serie D. Perdono 11-25, 9-25 e 11-25 contro la capolista Celle Varazze. Mai in partita si fanno sovrastare in tutti e 3 i set. 
Qualcosa da rivedere.

1ma divisione : PGS Auxilium vs Cogoleto 0-3.

17/12/2018

Torna alla vittoria la 1ma divisione che si impone fuori casa per 21-25, 14-25 e 17-25.

U18 Olympia Pgp vs Cogoleto: 3-1

12/12/2018

Le ragazze dell'under 18 iniziano vincendo il 1° set. Poi, come contro il Volare, giocano punto a punto il 2° set che perdono. Nel 3° set le ragazze vanno nel pallone e lo perdono malamente. Il 4° segna il 3-1 per la formazione di casa. Male l'atteggiamento in campo delle ragazze che dopo il 2° set hanno un atteggiamento remissivo, quasi svogliate. Sicuramente il gruppo ha bisogno di lavorare con la giusta serenità e dimostrare di essere unito soprattutto quando le cose non girano bene.

Under 18 - Cogoleto vs Volare volley 1-3

03/12/2018

Partono bene le ragazze dell'under 18. Vincono il 1° set 25-19. La serata sembra quella giusta. Sara Iannace trascina la squadra alla vittoria del set giocando molto bene. Si distingue Maura Odicini, i suoi attacchi sono punti. Maria Patrone è una garanzia nel ruolo di palleggio. Fanno altrettanto bene Caterina Giusto e Daniela Pastorino, la prima piazza un punto dietro l'altro nel ruolo di banda, la seconda difende e attacca al centro della rete. Beatrice Tersitti, nel ruolo di libero, si occupa della difesa e lo fa bene. La sostituisce nel 1° set Erica Rollero, meno precisa, ma ampiamente sufficiente. Completa la rosa Martina Sanfilippo nel ruolo di centrale. Anche lei gioca bene questo 1° set.
Inizia il 2° set e la squadra gioca punto a punto contro il Volare. Il set è perso 23-25. Più imprecise in ricezione, ma soprattutto meno efficaci in attacco (bravo il Volare a chiudere bene tutti gli spazi con il libero in gran spolvero).
Nella testa delle ragazze ritorna la paura e si sbagliano le cose più semplici. Pecorari fa entrare Chiara Migliaccio e Michela Villa, ma le cose non migliorano. Tutta la squadra è legata e il 3° set è perso 21-25. Non c'è storia nel 4° set perso 17-25. Peccato perchè l'inizio era promettente. 
Il gruppo è nuovo e hanno bisogno di trovare la giusta tranquillità per lavorare bene.

Cogoleto vs Serteco volley school blu 3-0.

03/12/2018

Prova di maturità per le ragazze dell'under 14 che affrontano in casa la forte formazione della Serteco. Entrambe le squadre fanno della difesa il loro punto di forza, tanto che i tifosi sugli spalti assistono a scambi di gioco che durano moltissimo. 
Le ragazze di Cecilia Perata superano le avversarie per 3-0, ma tutti i set sono stati molto combattuti. Questi i risultati dei set: 25-21, 25-23 e 25-17.
Difficile trovare una migliore in campo. Tutte le ragazze scese in campo hanno giocato benissimo a cominciare da Tiziana Dionisi, palleggio, che prende sempre più sicurezza dei propri mezzi. Riesce a distribuire i palloni con sapienza aprendo il gioco per le compagne meglio piazzate. Solito grande lavoro difensivo di Giorgia Cardacino, ormai una garanzia per le compagne, la ragazza si toglie qualche soddisfazione portando a segno anche attacchi efficaci. Benissimo Gaia Amodio che sotto rete sbaglia pochissimi palloni. Decisivi alcuni suoi attacchi quando ha giocato in posizione centrale. Grande prestazione di Anna Vecchiatini, un piacere vederla attaccare. Ottima la sua prova anche in fase difensiva. Una menzione a parte merita Elisabetta Dagnino che migliora di partita in partita. Decisivi alcuni suoi bagher così come sensazionali alcuni suoi attacchi sotto rete. Brava. Altra ragazza che ci ha abituato a standard elevati è Anna Fracchia. Se la cava alla grande quando deve difendere ed è concreta in attacco. C'è spazio anche per Matilde Schelotto che quando è stata chiamata in causa da Cecilia Perata non ha deluso. Anzi, micidiali alcune sue schiacciate. Anche lei fa bene la fase difensiva. Altra ragazza che si è vista in campo è Giulia Manca. Entra nel ruolo di palleggio e gioca bene nel tempo che è rimasta in campo. Carlotta, Clara e Silvia, le ragazze rimaste in panchina, hanno incitato dall'inizio alla fine le proprie compagne di squadra.
Ottimo il lavoro degli allenatori Paolo Repetto e Cecilia Perata che allenano il gruppo 4 giorni a settimana. I frutti del loro lavoro si vedono partita dopo partita.
Avanti così

Serie C: Cogoleto vs Asd Lunezia volley 3-0.

01/12/2018

Ritornano alla vittoria le ragazze di Pecorari.
Dopo un 1° set un pò più combattuto e vinto 25-21 la formazione del Cogoleto alza il ritmo e chiude il 2° set 25-15. Normale amministrazione il 3° set vinto 25-19. Bene il gruppo di queste formidabili ragazze che hanno sopperito alle varie assenze (Lara Urbani e Elisa Fanelli, infortunate). Si sale in ottava posizione con 11 punti in classifica. Bene così. Grandi ragazze

Serie D : Kia autoaurelia vs Cogoleto 3-2.

01/12/2018

Squadra dalle 2 anime questa di serie D. Riesce ad esprimere un gioco veloce, efficace e concreto. Sembra un rullo compressore. Il palleggio è preciso e veloce, la banda e l'opposto non sbagliano un affondo. La difesa è impeccabile. 3 set giocati ad alto livello.
Poi il crollo, non il primo in questo inizio di campionato. La squadra è la brutta copia di quella dei primi 3 set. Le giocate più semplici diventano complicate, si sbagliano bagher, battute, ricezioni e appoggi. 
L'Olympia prende le redini del gioco e non sbaglia nulla. Muri perfetti, battute più veloci ed efficaci, affondi che diventano imprendibili per le ragazze del Cogoleto. Si perde 3-2, si guadagna un punto. C'è da lavorare sull'atteggiamento mentale delle ragazze.

Pagine

Seguici su FB!